Sun lancia il suo sistema di virtualizzazione

di Claudio Mastroianni

scritto il

Si chiama xVM la nuova piattaforma per sistemi virtuali presentata da Sun Microsystems: dopo Microsoft, un altro pericoloso concorrente per il leader VMware

La sfida a VMware era partita da Microsoft, che circa un mese fa aveva annunciato il rilascio del suo Systems Center Virtual Machine Manager 2007. Ora anche Sun entra nel ring, lanciando la sua personale piattaforma di virtualizzazione.

Si chiama xVM, e sarà messa a disposizione dei clienti il prossimo Dicembre. Fra le sue caratteristiche principali la presenza di un sistema di gestione delle infrastrutture hardware, che andrà ad affiancarsi al sistema di virtualizzazione vero e proprio.

Una capacità simile a quanto proposto da Microsoft col suo SCVMM, che va a mettere il dito nella piaga su una mancanza di VMware. Ma le similitudini col prodotto di Redmond non sembrano casuali: Sun ha infatti annunciato che xVM avrà il pieno supporto dei sistemi Windows Server, che potranno a loro volta sfruttare le tecnologie della stessa Sun.

Le peculiarità del sistema del colosso californiano non sembrano ridursi solo a questo. Per aumentare la propria competitività su un mercato del quale VMware possiede il 55%, Sun pare infatti voler puntare su un’altra caratteristica per rendere il suo prodotto appetibile: l’Open Source.

L’azienda, nell’ultimo periodo, ha infatti puntato molto su questo tipo di distribuzione per i suoi software, ricavando guadagni dalle sole sottoscrizioni. «E non c’è alcuna ragione di aspettarsi qualcosa di diverso» avrebbe dichiarato un portavoce della compagnia.