Detrazioni per familiari a carico

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Antonino chiede:

Sostenendo per intero le spese di famiglia per mia figlia, con marito disoccupato, due figli minori e reddito del nucleo familiare pari a zero, mi sarebbero spettate le detrazioni per i familiari a carico?

Nel caso da lei descritto ci siano tutte le condizioni per applicare la detrazione. I figli, anche maggiorenni, restano fiscalmente a carico dei genitori se non hanno un reddito pari almeno a 2.840,51 euro. Non rileva il fatto che siano o meno conviventi. Se il figlio è sposato, come nel vostro caso, non deve risultare fiscalmente a carico del coniuge.

Lei scrive che il marito di sua figlia è disoccupato, quindi mi pare che sussistano i requisiti perché voi possiate applicare la detrazione in dichiarazione dei redditi.

Il riferimento è l’articolo 12 del Testo unico imposte sui redditi, dpr 917/1986, in base al quale per i figli maggiorenni con almeno 21 anni la detrazione è pari a 950 euro. Il comma 2 dello stesso articolo 12 stabilisce il limite di reddito, pari a 2840,51 euro, elevato a 4mila euro se il figlio ha meno di 24 anni (ma non mi sembra sia il vostro caso).

=> TUIR per detrazione figli a carico: cosa sapere

Quindi, per concludere, se come mi pare di capire il reddito di vostra figlia è inferiore a quello previsto per legge, e non è a carico del coniuge, direi che potete applicare voi la detrazione.

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto