Tratto dallo speciale:

Raccomandata digitale Agenzia Entrate: è una frode

di Redazione PMI.it

scritto il

Attenzione alle false email con logo Agenzia delle entrate-Riscossione: la richiesta di documenti esattoriali è solo l'ennesima truffa.

Nuovo avviso di tentativo di frode: l’Agenzia delle entrate-Riscossione (AdER) segnala false email che invitano i contribuenti a controllare l’arrivo di una “raccomandata digitale”.

Il messaggio di posta elettronica riporta come oggetto: “Agenzia delle entrate-Riscossione”. Ma è solo un tentativo di phishing volto al furto di dati personali o credenziali bancarie.

L’email fraudolenta invita infatti a cliccare su un link per accedere a tale documento oppure ad inserire propri codici personali per farlo.

=> Digital Business: come difendersi dal Phishing

I cybercriminali citano documenti da visionare o da estrarre cliccando su: “Accedi documento”. Una volta aperto il link si visualizza il logo istituzionale dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione, rendendo la truffa molto ben credibile.

=> Fattura elettronica: occhio alla truffa via PEC

In realtà è tutto falso. L’agente della riscossione si conferma estraneo all’invio delle missive elettroniche e invita ad eliminarle immediatamente dal computer senza cliccarvi.

I Video di PMI

Cartella esattoriale nulla: regole e sentenze