Come difendersi dai ladri di password

di Chiara Basciano

scritto il

L’unico modo per difendersi dagli attacchi informatici è conoscerli: ecco come ti sottraggono le password e se le rivendono.. o le usano.

Nonostante le aziende facciano molta attenzione alla sicurezza digitale gli attacchi non tendono a diminuire, piuttosto a cambiare forma diventando difficili da prevenire. Una delle forme più utilizzate di attacco è il furto di password.

Si tratta di una modalità remunerativa sotto diversi punti di vista: da un lato il cybercriminale fa commercio delle password, trattandosi di un bene prezioso, dall’altro le utilizza per mettersi in contatto con la rubrica del malcapitato, cercando di estorcere denaro dichiarandosi in difficoltà economica.

Barracuda ha recentemente individuato le tecniche più utilizzate al momento.

  • Phishing, vale a dire invio di email contenenti allegati infetti,
  • Impersonation, email con allegati sono presentati come documenti ufficiali
  • aggiramento tecniche di riconoscimento, cioè invio di fileWord ed Excel, documenti che creano fiducia in chi riceve e per questo vengono aperti facilmente.

A tutti può essere capitato, per questo bisogna tenere gli occhi aperti, in particolar modo i lavoratori in azienda.

L’unico modo per difendersi da questi attacchi è la conoscenza, sapere sotto che forma possono arrivare le email ed essere scettici permette di evitare errori. Per questo gioca un ruolo fondamentale la formazione azienda, per rendere consapevoli i dipendenti e aggiornarli sui nuovi tipi di attacchi, trattandosi di un mondo in continua evoluzione.