Turismo: in Italia boom di acquisti Web e Mobile

di Filippo Vendrame

scritto il

Agli Italiani piace pianificare e acquistare viaggi da Web e Mobile, come emerge dallo studio Travel Flash Report di Criteo, che fornisce dettagli su quota e importo delle prenotazioni effettuate da dispositivi mobili e riferiti ad oltre mille siti web di viaggi, tra cui compagnie aeree e ferroviarie, hotel, noleggio auto, agenzie di viaggio online, crociere e appartamenti, e l’impatto che questi hanno sulle campagne pubblicitarie.

L’Italia si posiziona al primo posto in Europa e al quarto nel mondo (dopo Giappone, Australia e Stati Uniti), per share di prenotazioni da Mobile. Smartphone e tablet sono sempre più preferiti a tastiera e mouse.

Globalmente parlando, il numero di prenotazioni da smartphone e tablet cresce più velocemente (+20%) rispetto al desktop (+2%): soltanto nel settore alberghiero, il 21% delle prenotazioni arriva da dispositivi mobili. L’affitto di appartamenti e case vacanza fra privati è la categoria con la più alta penetrazione mobile, con una quota del 34% delle prenotazioni a livello globale.

In generale, il valore delle prenotazioni mobili è comunque in aumento in quasi tutti i settori: in particolare, segnando +21% nel trasporto aereo e +13% nel noleggio auto. L’uso di smartphone e tablet significa anche poter utilizzare direttamente App dedicate alle prenotazioni di viaggi e queste rappresentato il 12% del totale di tutte le prenotazioni da Mobile.

Il valore delle prenotazioni varia a seconda del dispositivo e delle categorie: si registra una media di 600 dollari in più spesi per pacchetti prenotati tramite iPad rispetto a quelli prenotati tramite qualsiasi dispositivo Android. L’iPad si posiziona in testa anche considerando l’importo medio delle prenotazioni di biglietti per treni e traghetti. Tuttavia, il valore delle prenotazioni di biglietti aerei su Android supera di gran lunga quello di tutti gli altri dispositivi mobili.

Consulta il Travel Flash Report di Criteo