3 Italia trasforma in App le idee migliori

di Filippo Vendrame

scritto il

3 Italia tradurrà in realtà le idee delle migliori applicazioni per smartphone. AppSquare, la community di 3 Italia per sviluppatori e designer di App per il mobile, ha lanciato OpenALPHA, la seconda edizione del contest game che premia le idee più fresche e innovative contribuendo alla loro realizzazione. Grazie al premio di 10.000 euro offerto da 3 Italia, infatti, il vincitore della gara potrà trasformare la sua idea in realtà.

=> Servizi e App che trainano il Mobile in Italia

La prima edizione, dedicata allo sviluppo di un gioco per smartphone e tablet, ha visto il successo di Turret Fighters, gioco di combattimento strategico ambientato nel medioevo e disponibile gratuitamente su App Store e Google Play. Nel gioco, due fazioni nemiche, ciascuna asserragliata sulla propria torre, cercano di abbattere quella avversaria con lo scopo di conquistare il titolo di Turret Meister. Questa volta, invece, la gara è a tema aperto e sarà premiato il progetto in assoluto più originale fra quelli proposti dagli sviluppatori. Partecipare è semplice: basta iscriversi ad AppSquare ed inviare la propria idea attraverso l’apposito forum. Il contest game si chiuderà il 4 gennaio 2016 ed entro il 4 febbraio sarà scelta l’idea migliore. Ma le opportunità offerte da AppSquare vanno oltre OpenALPHA: la piattaforma di crowdsourcing rappresenta, infatti, un’importante occasione di incontro tra aziende e sviluppatori e creativi. I membri della community, una volta che la loro App è stata sviluppata e pubblicata sugli store, possono promuoverla tramite l’apposita sezione Promuovi l’App. Infine, nella sezione Discuti, gli iscritti possono scambiarsi idee e consigli e commentare le ultime novità del mondo della tecnologia. Grazie alla community di AppSquare, che oggi conta circa 10.000 iscritti, 3 Italia ha sviluppato alcune delle App più utilizzate dai propri clienti: come ad esempio 3Mobility, l’App per il mobile ticketing e il mobile parking, che permette di pagare i biglietti di bus e parcheggi tramite il credito telefonico.

Fonte:AppSquare