Tratto dallo speciale:

Vodafone e Office 365: comunicazione basata sul cloud

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Dall'azione combinata del servizio di telefonia "hosted" Vodafone Rete Unica e Office 365, in arrivo per le Pmi una soluzione completa per le comunicazioni e per l'IT.

Vodafone offrirà entro il prossimo autunno una soluzione completa per le comunicazioni e per l’IT indirizzata alle Pmi e comprendente i servizi cloud di Microsoft Office 365 abbinati al servizio di telefonia “hosted” Vodafone Rete Unica.

Una offerta combinata, quindi, che consentirà alle aziende di accedere con semplicità a servizi di produttività e comunicazione di alto livello, semplicemente sottoscrivendo un canone mensile, stabilito in base alle effettive necessità. Grazie all’utilizzo congiunto dei servizi sarà così possibile lavorare virtualmente da qualunque posto e praticamente con qualunque dispositivo.

Da una parte, quindi, Vodafone Rete Unica, la soluzione di telefonia che offre alle Pmi un unico conto per le utenze sia fisse che mobili; dall’altra, invece, il nuovo Microsoft Office 365 fornirà alle aziende accesso agli strumenti cloud Microsoft per la produttività, tra cui email, agenda, applicativi web Microsoft Office, strumenti di collaborazione, instant messaging e riunioni online.

Un modello hosted, insomma, grazie al quale le aziende non dovranno più perdere tempo ed energie preziose nella manutenzione dell’IT, con più tempo da dedicare al proprio lavoro. Secondo una recente ricerca Vodafone, le piccole imprese in Europa non riuscirebbero a cogliere le nuove opportunità di business poiché non in grado di rispondere alle domande dei clienti in maniera sufficientemente veloce.

«Le piccole e medie imprese rappresentano la struttura portante dell’economia europea ed è fondamentale essere in grado di fornire loro gli strumenti per competere con le realtà più grandi in un mercato in continua evoluzione in cui i clienti si aspettano risposte veloci 24 ore su 24 e 7 giorni su 7», ha commentato Tom Craig, Business Services Director di Vodafone.

«Il nostro servizio integrato di comunicazioni fisse e mobili, associato ad Office 365, aiuterà ad ottenere importanti benefici in termini di rapidità, produttività e flessibilità. Questo consentirà alle aziende di rispondere in maniera estremamente veloce agli input dei clienti, mettendole in condizione di competere con le società più grandi e più strutturate».

La collaborazione con Vodafone (tra i primi partner a salire sul carro della nuova proposta Microsoft) consentirà a Office 365 di penetrare con maggior efficacia sul mercato, giovando di una partnership in grado di distribuire i vantaggi correlati ad una offerta congiunta di servizi e connettività.