HP: batterie dei notebook a rischio incendio

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Da HP una nuova lista di batterie per portatili che potrebbero essere soggette ad esplosioni o incendi. Immediata la sostituzione da parte della casa madre.

Come già avvenuto in passato, HP avverte nuovamente i suoi clienti della presenza di una partita di batterie difettose distribuite con alcuni modelli di computer portatili, il cui eccessivo surriscaldamene potrebbe mettere in pericolo l’incolumità degli utenti con incendi o esplosioni.

I modelli coinvolti nella problematica fanno parte della famiglia HP Pavilion e Compaq Presario, con l’aggiunta dei portatili HP G6000/700 e HP Compaq 6510b, 6515b, 6710b, 6710s, 6715b, 6715s,6520s e 6720s. Per i codici relativi alle singole batterie coinvolte nel richiamo, che possono essere state vendute singolarmente, e la lista completa dei portatili, è possibile consultare la tabella pubblicata dalla US Consumer Product Safety Commission.

Privati o aziende che hanno acquistato uno dei prodotti elencati possono inviare le sole batterie alla casa made per una immediata sostituzione seguendo la specifica procedura indicata (e controllando preventivamente lo stato di rischio della propria batteria).

Sono oggi ben 162.600 le batterie richiamate da parte di HP in aggiunta ai precedenti appelli degli ultimi anni: 54.000 nel maggio 2010 e 70.000 nel 2009. Le problematiche sono sempre simili, con micro rotture interne causate da un eccessivo surriscaldamento nel caso di lunghe ricariche che hanno in quest’ultimo caso già portato ad oltre 40 segnalazioni di incidente e 36 casi di danni alle persone.