Windows Mobile: Phone 7, no al multitasking

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Nuove indiscrezioni sul sistema operativo mobile di Microsoft atteso al MWC: probabile l'assenza del multitasking nel soprannominato "Windows Phone 7"

Si potrebbe chiamare “Windows Phone 7“, ma potrebbe perdere una delle sue caratteristiche più apprezzate: il multitasking. Microsoft continua a far parlare di sè, in attesa del Mobile World Congress della prossima settimana a Barcellona. La casa di Redomond svelerà davvero uno smartphone targato Microsoft? E quali saranno le reali funzionalità della prossima versione del sistema operativo Windows Mobile 7?


No al multitasking, sostituito da un sistema che sospende l’esecuzione delle applicazioni, alle push notifications, dunque, almeno secondo le indiscrezioni.

Migliorate interfaccia utente, usabilità, file system e aggiornamento centralizzato del sistema operativo (spesso ritenuto uno dei suoi punti deboli). Mentre la gestione documenti e download seguirà la linea restrittiva di quelli offerti dall’iPhone.

Un sistema operativo sempre più simile all’iPhone OS, evidenziata anche dalla presenza di un Windows Marketplace, in risposta al ben noto App Store di Apple, unico veicolo per scaricare e installare i software. Un sistema meno aperto rispetto a Windows Mobile 6, che non lascerebbe ai produttori la possibilità di personalizzare a proprio piacimento il sistema.

Ancora niente si sa invece al riguardo del supporto per Flash e Silverlight, mentre per la data di uscita dei primi smartphone dotati del nuovo Windows Phone 7 è prevista per settembre prossimo.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft