Netbook e MID Suse Moblin, con il patto Intel Novell

di Noemi Ricci

scritto il

Novell e Intel diventano partner in relazione alla piattaforma open source Moblin, per promuoverne l'adozione presso i costruttori Oem e ODM. Spazio a netbook e MID con un'esperienza mobile web sempre più ricca

In attesa domani della decisione finale sull’accusa di posizione dominante mossa dall’Antitrust Ue nei confronti di Intel sul mercato dei processori, intanto è oggi ufficiale l’accordo Novell e Intel per promuovere l’adozione della piattaforma open source Moblin V2, aprendo ad interessanti prospettive per il settore Netbook e MID.

Obiettivo della partnership SUSE-Moblin, accelerare il processo di distribuzione presso i costruttori OEM (Original equipment manufacturer) e ODM (Original design manufacturer), ampliando la collaborazione già in atto da tempo.

In realtà non è ancora chiaro come verranno integrati sistema operativo Moblin V2 su piattaforma Linux ottimizzata per applicazioni web, e Suse, la distribuzione Linux di Novell.

Di sicuro si sa che Novell, per sviluppare una versione Linux SUSE Moblin-based ottimizzata per netbook Intel Atom-based, aprirà un centro di sviluppo – il Novell Open Labs a Taiwan – e lavorerà con il il consorzio di sviluppo Moblin MEC (Taiwan Moblin Enabling Center) nato dalla collaborazione tra Intel e Taiwan Institute for Information Industry.

Dunque, presto potremmo assistere alla diffusione su larga scala di una combinazione di piattaforme che utilizzano i processori Intel Atom e sistema operativo basato su Moblin per netbook e MID, terminali mobili specializzati per Internet.

Come sottolineato dal Presidente e CEO di Novell, l’utilizzo integrato di Moblin dovrebbe rappresentare un importante traguardo: «siamo convinti che permetta un’esperienza Internet mobile molto più ricca…Siamo sicuri che il software Novell basato su Moblin su piattaforme Intel offrirà agli operatori la possibilità di fornire dispositivi che consentiranno un’esperienza Internet assolutamente completa.»

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay