Google-Phone: l’HTC Dream “svelato”

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Caduti i veli sull'anti iPhone di Google: l'HTC Dream con sistema operativo Android promette di conquistare utenti consumer e business: il punto su funzionalità, lancio e prezzi

A poche ore dalla presentazione in diretta streaming da New York del Google-fonino HTC Dream con Android, facciamo il punto sulle caratteristiche dello smartphone e sulle reazioni degli utenti mobili.

Ribattezzato T-Mobile G1, lo GPhone costerà 120 euro (179 dollari) e arriverà in Italia, con il atteso sistema operativo aperto di Google, Android, per ilo 2009.

Alla presenza dei fondatori di Google, Sergey Brin e Larry Page,e dei vertici delle aziende coinvolte nello sviluppo e commercializzazione del prodotto – Htc e T-Mobile – il nuovo telefonino è stato illustrato in dettaglio.

Nessuna novità rispetto a quanto già noto. Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche ricordiamo il grande touchscreen e la tastiera qwerty nascosta dal display, che promettono versatilità e semplicità di utilizzo.
Inoltre, la fotocamera da 3 megapixel e il sistema di localizzazione A-GPS rendono l’offerta “standard” più competitiva per le utenze mobili più esigenti.

Le funzionalità più gradite sembrano quelle rese disponibili direttamente sul GPhone, ossia i servizi Google, e soprattutto la piattaforma open che renderà possibile agli sviluppatori di tutto il mondo di implementare le proprie applicazioni e di distribuirle liberamente.

Per quanto riguarda la vendita, in Usa si potrà acquistare già dal prossimo 24 ottobre al costo di 179 dollari con abbonamento biennale con T-Mobile, mentre dal mese di novembre sarà disponibile in Inghilterra.

Solo nel primo trimestre del prossimo anno, quindi, l’Europa tutta potrà godere dell’HTC Dream “delle meraviglie”, a prezzo e condizioni ancora non specificate.

Secondo gli analisti, il dispositivo non potrà competere immediatamente con l’iPhone di Apple, ma in ogni caso le vendite stimate potrebbero raggiungere persino il 10% del mercato.