Google fa sbarcare i suoi servizi sull’iPhone

di Claudio Mastroianni

scritto il

Il colosso di Mountain View ha rilasciato delle versioni di Gmail, Calendar e Reader ottimizzate per l'uso sul dispositivo mobile di Cupertino

Sembra che la corsa dell’iPhone verso l’utenza business continui: le notizie su nuovi prodotti e nuovi servizi enterprise pensati appositamente per l’attuale prodotto di punta della casa della Mela si rincorrono, infatti, settimana dopo settimana.

Questa volta è toccato a Google, che ha annunciato una versione dei suoi servizi ottimizzata appositamente per il browser del telefonino di Cupertino. Chi accederà ai servizi Google dal proprio iPhone si troverà davanti, infatti, un’interfaccia grafica pensata per interagire al meglio con lo schermo multi-touch del cellulare.

Dapprima è stata la volta di Gmail, liberamente consultabile dal Melafonino. Ora è il turno di Calendar, altro strumento fortemente utilizzato anche in campo enterprise. L’interfaccia “speciale” di Google Calendar apparirà automaticamente sull’iPhone, andando a sostituire la classica interfaccia pensata per tutti i dispositivi mobili.

Per finire, Mountain View ha rilasciato una versione speciale anche del suo lettore di feed online, Google Reader, per consultare i propri siti preferiti in mobilità. Un trittico di strumenti – questo – che sancisce ancora una volta lo stretto rapporto fra Google e Apple, e che rende l’iPhone uno strumento ancora più funzionale nel settore dell’office mobility.