TFR dopo la pensione?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Rossana chiede

Dal 1981 al 1983 ho prestato servizio in qualità di infermiera in ospedale. A suo tempo mi riferirono che il TFR riguardante i suddetti anni  lo avrei percepito una volta in pensione. Ora che lo sono, cosa fare per ottenerlo?

Barbara Weisz risponde

Il trattamento di fine rapporto nel privato va pagato quando il lavoratore di dimette (i contratti prevedono specificamente le tempistiche, che in ogni caso sono sempre a ridosso delle dimissioni).

Nel pubblico i tempi in effetti sono più lunghi: entrano in gioco una serie di variabili (settore, anzianità professionale, entità della liquidazione) in base a cui il trattamento può essere dilazionato negli anni successivi alle dimissioni.

Ma, sinceramente, non mi risulta che esistano contratti in base ai quali la liquidazione (TFR o TFS) viene percepita dopo la pensione.

Le consiglio quindi di contattare l’azienda ospedaliera per cui ha lavorato per ottenere i riferimenti del caso, per poi eventualmente muoversi con l’assistenza di un consulente se non addirittura di un legale, per far valere i suoi diritti.