PC, sono le aziende a comprare di più

di Marianna Di Iorio

scritto il

Le vendite dei PC sono in continua crescita. Una tendenza guidata non soltanto dal mercato consumer, ma principalmente da quello business. Lo rivela IDC

La vendita mondiale dei PC avrà un incremento del 12,6% nel 2007, con un numero di unità vendute pari a 257,5 milioni. Lo rivela un’indagine condotta da IDC sul mercato dei PC, nel secondo trimestre del 2007.

La stessa IDC ha dovuto rivedere le previsioni annunciate a Giugno, dove si indicava un valore del 12,2%.

La crescita è guidata principalmente dai Paesi dell’area Asia/Pacifico. Al contrario, per gli Stati Uniti, il Giappone e l’Europa Occidentale è prevista una leggera diminuzione nelle vendite per la fine del 2007 e tutto il 2008. Dal 2009, invece si assisterà ad una ripresa.

I mercati emergenti sono, dunque, il punto di forza di questa tendenza: per loro è previsto il sorpasso dell’Europa Occidentale nel volume delle vendite dei PC nel 2007 e anche degli Stati Uniti, entro il 2009.

La forte crescita, registrata in maniera particolare durante il secondo trimestre di quest’anno, non è dovuta soltanto all’incessante adozione da parte del settore consumer, ma è trainata anche dal mercato business.

Secondo Loren Loverde, analista di IDC, «la tendenza verso la mobilità continuerà a guidare la crescita, come per i PC portatili che ci si aspetta raggiungano almeno il 50% del volume dei prodotti venduti durante tutto il 2007 e più della metà entro il 2009».

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay