Tratto dallo speciale:

Jobtech, agenzia lavoro tutta digitale

di Redazione PMI.it

scritto il

La startup Jobtech offre soluzioni digitali di ricerca e selezione del personale per digitalizzare il mercato de lavoro interinale e in somministrazione.

Jobtech è la prima agenzia per il lavoro interinale interamente web del mercato italiano, nata durante il lockdown con l’obiettivo di semplificare l’assegnazione di posizioni in somministrazione e staff leasing.

  • Alle aziende, a startup propone soluzioni di ricerca e selezione digitali e portali verticali focalizzati su specifiche aree di business (è operativo il sito dedicato ai commessi/addetti alle vendite/store manager, che sarà seguito a breve dai portali logistica, hospitality, ristorazione). Jobtech gestisce anche l’attivazione di stage e tirocini seguendo tutti gli adempimenti burocratici necessari.
  • Per i lavoratori, Jobtech offre un database di annunci e un percorso di inserimento dedicato specificatamente alle singole professioni, informando sugli impieghi disponibili tanto nelle PMI quanto nelle grandi aziende attive in Italia.

Il mercato del lavoro in somministrazione – spiegano i founder Paolo Andreozzi (CEO) e Angelo Sergio Zamboni (Head of Business) – vale, solo in Italia, 10 miliardi di euro, ma non è ancora sufficientemente tecnologico e digitalizzato per affrontare le sfide e le esigenze di chi cerca e chi offre lavoro.

=> HR: i vantaggi del recruiting 4.0

Questa consapevolezza ci ha spinto a creare Jobtech e l’investimento ricevuto ci permetterà di estendere il servizio a molti nuovi settori industriali e professionali già entro fine 2020, nonché di proseguire nello sviluppo tecnologico della piattaforma e nell’esecuzione della nostra strategia di marketing, mirata a sostenere il posizionamento dei nostri portali.

I Video di PMI

Versione a pagamento di LinkedIn: vale la pena