Videoludens: un target in espansione

di Fabrizio Scatena

scritto il

Pare proprio che i consumatori post moderni siano fortemente attratti dal valore dell'attività  ludica, componente sempre presente nell'esperienza e negli stili di vita di chi, per staccare la spina, decide di trascorrere qualche ora tra i mondi virtuali della multimedialità .

I videoludens sono quindi un target in espansione, su cui le Pmi che operano nel campo dell’entertainment possono puntare per aumentare i profitti.

Il mercato italiano dell’intrattenimento trova nel videogioco un prodotto chiave per la crescita dell’industria videoludica. I dati approvati dal Rapporto 2007 presentato nei giorni scorsi dall’Aesvi confermano questa tendenza e parlano chiaro.

Il mercato dei videogiochi lo scorso anno ha infatti registrato un volume d’affari di oltre 1 miliardo di euro, in crescita del 39,9% rispetto al 2006. Lo sviluppo è stato reso possibile soprattutto dal successo del lancio delle console di nuova generazione che hanno spinto le vendite dei titoli realizzati per queste piattaforme.

Sorprendente il dato di vendita dell’hardware: 5 console al minuto per un totale di 2.374.057 piattaforme multimediali e un fatturato di 480.564.337 euro, con un incremento del 48,1% in volume e del 80% a valore.

Le console fisse, altro driver chiave per la crescita del mercato, registrano 1.097.849 unità  vendute (+31,4%) con un volume d’affari di 286.857.508 euro in aumento (+96,3%), grazie soprattutto alla diffusione di Nintendo Wii e al lancio di Sony Playstation 3.

Confermato anche il successo delle console portatili: +66,3% a volume e +60,3% a valore. Per quanto riguarda la distribuzione delle console sono ormai quasi 8 milioni (34%) le famiglie italiane che ne possiedono almeno una e si divertono con essa, con 1,4 milioni in più rispetto all’anno precedente.

Il 2007 ha visto gli italiani anche sempre più interessati a personalizzare la loro esperienza di gioco. Infatti anche l’acquisto dei dispositivi per videogiochi segna un trend positivo: accessori e controller nel 2007 hanno sviluppato un giro d’affari pari a 63.377.075 euro (+31,4%) e 3.122.930 pezzi venduti (+29%).

Nel mercato dei software si confermano i videogiochi per console: +13,1% a volume e +17,4% a valore. Calano invece le vendite dei videogiochi per Pc, -5,2% delle quantità  commercializzate e in valore -10,4% del fatturato mosso.