BlackBerry Curve 8520

di Marco Mattioli

scritto il

Nuovo smartphone da RIM per favorire l'accesso diretto a Web, posta elettronica e social network. Parliamo del BlackBerry Curve 8520

RIM è tuttora protagonista in ambienti aziendali e professionali per merito di device mobili che si contraddistinguono per funzionalità e caratteristiche avanzate. La linea BlackBerry è infatti da diversi anni protagonista oltreoceano nel settore degli smartphone, frutto di una consolidata efficienza del sistema operativo abbinata a specifiche hardware di rilievo per favorire l’operatività degli utenti.

BlackBerry Curve 8520 è un nuovo modello che mette in evidenza funzioni che possono ancora una volta risultare interessanti per svolgere attività personali o per favorire lo scambio di informazioni con colleghi o collaboratori. Viene infatti consentito l’accesso immediato a posta elettronica, Web e social network. Il terminale si presenta con un design essenziale e compatto: 109 mm di altezza, 60 mm di larghezza e 13,90 mm di larghezza, per un peso pari a 106 g. Quest’ultimo è dovuto in parte anche alla presenza della tastiera estesa, composta da 35 tasti retroilluminati ben sagomati, che si apprezzano durante l’inserimento di dati e la stesura di note o messaggi. Al posto della consueta trackball, peraltro molto comoda, è stato introdotto un nuovo trackpad sensibile al tocco.

Esso consente di scorrere i menù e di spostarsi tra le icone con un semplice movimento delle dita ed una leggera pressione fa scegliere l’elemento desiderato. Occorre comunque valutarne meglio l’effettiva usabilità nel tempo. Vi è inoltre la disponibilità di tasti multimediali disposti nella parte superiore del case per accedere con rapidità a contenuti audio e video. Lo schermo TFT transflettivo è ampio 2,46 pollici e supporta la risoluzione di 320 x 240 punti, visualizzando sino a 65.000 colori contemporanei. Sul piano della connettività, BlackBerry Curve 8520 è un quadribanda che opera a 850/900/1800/1900 MHz con supporto dati di tipo EDGE. Si nota dunque la mancanza di un modulo HSDPA, solo parzialmente compensato dall’interfaccia Wi-Fi.

Quest’ultima è predisposta per l’accesso protetto ai servizi BlackBerry Enterprise Server e BlackBerry Internet Service. La sicurezza del terminale, richiesta specialmente dai professionisti, viene affidata all’utilizzo della password di protezione, della funzione di blocco schermo e della modalità di sospensione. Sono disponibili 256 MB di memoria Flash, espandibili con schede in standard micro SD per contenere un’ampia quantità di dati e documenti. La batteria rimovibile agli ioni di litio da 1150 mAh fa raggiungere l’autonomia massima in conversazione di 4,5 ore ed in standby di 17 giorni, valori che favoriscono l’uso intensivo dell’apparecchio.

Il prossimo rilascio del BlackBerry Desktop Software per Mac consentirà un gradito allargamento della compatibilità anche ai computer di casa Apple, riuscendo finalmente a sincronizzare in modo nativo note, contatti e calendari. Scaricando gratuitamente BlackBerry App World si riesce ad accedere direttamente al nutrito store di applicazioni di vario genere rivolte esclusivamente a questo sistema operativo, offrendo ancora più libertà ed indipendenza agli utilizzatori.