Asus lancia Seashell 1201HA, il suo primo netbook da 12,1 pollici

di Emanuele Menietti

scritto il

Il nuovo Eee PC Seashell 1201HA è dotato di uno schermo da 12,1 pollici, il più grande nell'attuale gamma dei celebri netbook targati Asus. Il dispositivo è inoltre equipaggiato con il nuovo Windows 7

Per gli Eee PC è tempo di crescere ancora. Asus ha da poco confermato l’imminente arrivo del nuovo Seashell 1201HA, il primo netbook della celebre serie dalla tripla “E” dotato di uno schermo da 12,1 pollici con un equipaggiamento hardware di rilievo tale da fare concorrenza ai tradizionali laptop entry level. Il dispositivo giungerà in tempo per il fecondo periodo dello shopping natalizio e sarà equipaggiato con il nuovo Windows 7, una caratteristica che potrebbe incentivare ulteriormente l’acquisto da parte degli utenti.

Lo schermo da 12 pollici del nuovo Eee PC Seashell 1201HA è ad alta definizione e raggiunge una risoluzione massima pari a 1366 x 768 pixel. Le immagini risultano particolarmente chiare e nitide grazie all’adozione della tecnologia con retroilluminazione LED, che consente anche di limitare il consumo della batteria. Il nuovo netbook targato Asus è animato da un processore Intel Atom Z520 da 1,33 GHz in grado di fornire una buona potenza di calcolo per le principali attività legate non solo alla produttività, ma anche alla multimedialità.

Il comparto grafico del nuovo dispositivo è affidato ai chip Intel GMA 500, mentre sul fronte RAM il sistema può fare affidamento su un banco di memoria da 2 GB di tipo DDR2. La capacità del disco rigido è pari a 250 GB al quale si aggiungono i 500 GB offerti da Asus attraverso il proprio servizio di storage online, una valida soluzione per avere sempre accesso ai propri dati tramite la Rete. La presenza di un lettore di schede di memoria MMC – SD – SDHC consente di estendere ulteriormente le capacità di storage e di trasferire rapidamente i file.

Sul fronte della connettività, il nuovo Seashell 1201HA è dotato di un modulo WiFi 802.11 b/g/n e della tradizionale porta Lan 10/100 Mbps per le connessioni via cavo. Non mancano poi una webcam da 0,3 Megapixel, una uscita VGA, tre porte USB 2.0 e connettori in ingresso e uscita per l’audio. Il netbook integra, inoltre, due altoparlanti stereo e un microfono digitale utile per le sessioni in teleconferenza e le videochiamate online.

Grazie alle dimensioni dello schermo, superiori rispetto agli altri Eee PC, il nuovo Asus ospita una tastiera QWERTY full size, con dimensioni analoghe a quelle dei laptop tradizionali. Il touchpad integra alcune funzionalità multitouch utili per inviare un’ampia gamma di input al computer per la gestione dei contenuti a video e per l’interazione con l’interfaccia del sistema operativo. La batteria a 6 celle dovrebbe garantire fino a 8 ore di autonomia in condizioni di utilizzo normale.

Il Seashell 1201HA comprende alcuni programmi preinstallati come MS Works, Windows Live Suite, Ms Office Trial (60 giorni di prova) e il sistema di sicurezza Norton Internet Security 2009 (versione di prova per 60 giorni). Il sistema operativo è, invece, il nuovo Windows 7 nella versione Home Premium in sostituzione dell’ormai datato Windows XP presente fino a ora su buona parte della gamma Eee PC. Per sfruttare le potenzialità del nuovo sistema operativo, Asus ha da poco confermato di aver «rinnovato la propria gamma di notebook e tutte le soluzioni della Eee Family, in perfetta sintonia con quella che è stata la filosofia di sviluppo di Windows 7 offrendo, quindi, massima semplicità d’utilizzo, avanzate funzionalità per l’intrattenimento digitale e la più elevata efficienza in ambito professionale».

Salvo cambiamenti di programma, il nuovo netbook Asus sarà commercializzato a partire dalla prima metà del mese di novembre. Il nuovo Eee PC Seashell 1201HA non è solamente indirizzato al ramo consumer, ma anche al comparto business per quegli utenti alla ricerca di un dispositivo affidabile, ma dalle dimensioni contenute e con una buona autonomia. Tali caratteristiche potrebbero decretare il successo del nuovo netbook anche in ambito aziendale.