Apple TV: offerta per acquistare Loewe?

di Redazione PMI.it

scritto il

Apple potrebbe rilevare la casa produttrice tedesca di HDTV per lanciare sul mercato le iTV, ma dalla Loewe arriva la smentita.

Apple sarebbe in procinto di acquistare Loewe, la casa produttrice di televisori leader in Germania: un passo che segnerebbe l’ingresso della “mela” nel mercato delle HDTV (High Definition TeleVision), nonché una strategia finalizzata a favorire lo sviluppo di sistemi per l’home entertainment.

La notizia dell’offerta presentata da Apple, che avrebbe messo sul piatto 113 milioni di dollari, arriva dalla Rete e non è stata ancora supportata da alcuna conferma da parte dell’azienda di Cupertino: il nocciolo della questione è presto detto, e ruota intorno alla scelta di produrre in modo autonomo le iTV, le TV marchiate Apple in grado di portare una vera rivoluzione nel settore, oppure di avviare questo business grazie alla Foxconn.

Nell’ottica di lanciare sul mercato la Apple TV, infatti, la scelta di rilevare la Loewe potrebbe rappresentare una strategia di successo, che darebbe modo al gruppo di sfruttare l’alta tecnologia che caratterizza da anni l’azienda tedesca, che con il suo brand include anche Sharp (28,83%) e LaCie (11,17%).

L’ipotesi dell’acquisto potrebbe essere tuttavia supportata dall’interesse di Apple verso tutti i sistemi audio e Airspeaker prodotti dalla Loewe e compatibili con la tecnologia alla base di iPhone e iPod, ma a far svanire nel nulla la notizia è arrivata la secca smentita da parte dell’azienda tedesca, che attraverso il portavoce ufficiale nega l’esistenza di qualsiasi trattativa di acquisto: “Le notizie circolate sono completamente infondate e non hanno niente a che fare con Loewe“.

La stessa Loewe, effettivamente, sta affrontando un periodo poco roseo e caratterizzato da un bilancio in forte perdita, ma è anche poco probabile che Apple abbia divulgato la notizia di un possibile acquisto avvertendo in questo modo i suoi competitor in largo anticipo rispetto alla decisione finale.

Nelle stesse ore che hanno visto cadere nel nulla l’annuncio della compravendita, l’amministratore delegato della Foxconn ha invece confermato che sarà la multinazionale a progettare e realizzare la Apple TV, senza tuttavia informare sulla tempistica.