Wi-Fi Direct: comunicazione diretta tra apparecchi wireless. Nuovo Bluetooth?

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Entropochi mesi debutterà WiFi Direct, nuova tecnologia portata avanti dalla Wi-Fi Alleance in grado di trasformare ogni periferica wireless in hotspot. Tempi duri per il Bluetooth?

La Wi-Fi Alleance, il consorzio che ha varato tempo addietro lo standard wireless, annuncia una nuova ambiziosa iniziativa: la creazione di una tecnologia, battezzata WiFi Direct, in grado di trasformare ogni singola periferica wireless in un piccolo hotspot. WiFi Direct sarà pronto verso metà 2010.

Grazie a Wi-Fi Direct, sarà quindi possibile connettere tra loro apparecchi dotati di connettività wireless senza ricorrere al tradizionale hotspot, sia che si tratti di una rete domestica che di un network aziendale.

Le specifiche sulla nuova tecnologia potranno essere implementate in qualsiasi device dotato di Wi-Fi: apparecchi telefonici mobili, fotocamere, stampanti, notebook o periferiche, quali tastiere e cuffie senza fili. I dispositivi Wi-Fi Direct risultano inoltre compatibili con i prodotti oggi in commercio e dotati di connessione senza filo.

I dispositivi Wi-Fi Direct permetteranno quindi di trasferire e condividere contenuti tra una moltitudine di apparecchi in maniera ancora più facile e veloce, anche in assenza di un hotspot; il Wi-Fi diverrà così presto più appetibile e ricco di opportunità, sia a livello consumer che enterprise. A tale proposito, le specifiche introdotte dalla Wi-Fi Alleance includono gli standard di sicurezza WPA2.

Visti gli innegabili elementi in comune con la tecnologia Bluetooth si potrebbe in futuro assistere ad una battaglia tra i produttori di apparecchi wireless, che difficilmente verranno implementate entrambe le soluzioni.

Da non sottovalutare, il coinvolgimento nel progetto di aziende del calibro di Apple, Microsoft, Intel, HP e Cisco.