Kaspersky: protezione totale da virus e cybercrime

di Redazione PMI.it

scritto il

Kaspersky lancia due novità in tema di protezione dal malware: Kaspersky Internet Security 2010 e Kaspersky Anti-Virus 2010: da integrare per una copertura totale da tutte le minacce

Torna a pensare alla sicurezza delle Pmi l’azienda specializzata nello sviluppo di software per la sicurezza dei dati Kaspersky Lab, annunciando il lancio di Kaspersky Internet Security 2010 e Kaspersky Anti-Virus 2010.

Queste due nuove soluzioni sono infatti finalizzate alla protezione totale da tutte le minacce del cybercrime, oggi più agguerrito che mai, grazie all’integrazione delle più recenti ed avanzate tecnologie.

L’evoluzione del malware e la sua diffusione sono andate di pari passo con quelle delle tecnologie e di Internet, diventando con il tempo più pericoloso e subdolo. Oggi il pericolo maggiore dal punto di vista della sicurezza informatica non è più rappresentato dai virus, bensì dagli attacchi precisi e mirati al furto di dati sensibili e di denaro.

L’obiettivo di Kaspersky è di fornire ai propri clienti una “Green Zone“, un ambiente di sicurezza di nuova generazione dove utilizzare Internet e stare al riparo dalle minacce dei cybercriminali.

Così come è indispensabile tenere i pc aziendali protetti da soluzioni software serie ed affidabili, allo stesso modo è necessario che queste non appesantiscano il sistema, incidendo sulle loro prestazioni. Le soluzioni Kaspersky, ed in particolare Internet Security 2010, promettono di unire leggerezza e capacità di rilevamento e prevenzione delle minacce in modo da integrarsi perfettamente con il sistema operativo, senza comprometterne le prestazioni.

Tra le funzionalità offerte da Kaspersky Internet Security 2010 vi sono:

  • la “Modalità Protetta“, per testare l’attendibilità di un software in un ambiente isolato (sandbox), anche in sessioni multiple
  • il Sistema di Rilevamento Immediato Security Network, per l’identificazione rapida delle nuove minacce mediante un approccio di tipo cooperativo. In pratica si tratta di un database online basato sui principi del cloud computing in cui vengono classificate tutte le minacce sin dalla loro prima comparsa;
  • il modulo “Verifica URL” notifica all’utente se il sito visitato è sicuro, pericoloso o sospetto. Nel caso si scelga di accedere ad un sito sospetto o pericoloso, questo verrà visualizzato in “Modalità Protetta” così da proteggere il PC, i file e le informazioni personali da eventuala malware.

Inoltre è stata rinnovata l’interfaccia grafica, separando gli strumenti per utenti avanzati dalle funzioni di base, per permettere una maggiore semplicità di utilizzo.

Migliorate anche altre funzioni come l’analizzatore euristico, la crittografia delle password e il controllo delle applicazioni, oltre all’introduzione di una Tastiera Virtuale per la digitazione senza rischi di password, codici bancari, numeri di carte di credito, e così via.

Kaspersky consiglia l’integrazione di questa soluzione con Kaspersky Anti-Virus 2010, al fine di utilizzare un’unica soluzione di sicurezza efficace e completa, senza doversi affidare a soluzioni di terzi ed avere molteplici soluzioni utilizzate simultaneamente.