MAP Toolkit 4 per la migrazione a Windows 7

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

La migrazione verso Windows 7 o Server 2008 R2 può costituire un processo laborioso e dagli esiti incerti per le aziende. Arriva così in aiuto Microsoft Assessment and Planning Toolkit versione 4.0

Manca poco al rilascio di Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Per le imprese che vedono nella migrazione in azienda un processo laborioso ed incerto, è stato rilasciato Microsoft Assessment and Planning Toolkit (MAPT) nella sua versione 4.0 (beta).

MAPT 4.0 è uno strumento in grado di semplificare la raccolta dati dei sulla composizione hardware e software della infrastruttura IT aziendale, sulla base dei quali pianificare future migrazioni verso le principali tecnologie Microsoft od opere di consolidamento.

La versione 4.0 porta con sé l’analisi della compatibilità con Windows 7 e Windows Server 2008 R2, l’identificazione dei server che meglio si adattano a far girare il servizio di virtualizzazione Hyper-V R2 e l’integrazione con Microsoft Integrated Virtualization ROI Calculator, strumento pensato per calcolare i tempi del ROI (ritorno degli investimenti) per progetti di virtualizzazione.

Inoltre, la nuova versione è in grado di effettuare un inventario host e guest VMware, offrendo in più interfaccia personalizzabile e performance migliorate rispetto alla edizione precedente.

MAPT 4.0 è compatibile con una vasta gamma di computer desktop e server, tra cui: Windows 7, Windows Server 2008 R2, Hyper-V R2, Windows Vista, Windows Server 2008, Hyper-V, Virtual Server 2005 R2, 2007 Microsoft Office, SQL Server 2008, Forefront Client Security, Network Access Protection, Microsoft Online Services e Microsoft Application Virtualization (App-V).

I Video di PMI