Akhela: il Voip è anche video

di Paolo Iasevoli

scritto il

Il nuovo Software Development Kit di Akhela permette alle aziende di utilizzare la tecnologia Voip per veicolare anche contenuti video tramite internet

Il Voip, tecnologia sempre più diffusa all’interno delle imprese, permette di telefonare sfruttando il protocollo della Rete (Voice Over Inetrnet Protocol, appunto): ma insieme alla voce è possibile utilizzare lo stesso mezzo per veicolare anche altri tipi di dati.

Akhela, società IT del gruppo Saras, ha infatti presentato Software Development Kit, un kit di sviluppo per lo streaming audio/video su IP che consente agli amministratori della rete aziendale di progettare il proprio applicativo per veicolare video all’interno e all’esterno dell’impresa. In questo modo è possibile, ad esempio, distribuire filmati dimostrativi a tutti i dipendenti oppure effettuare videoconferenze.

Si tratta di un prodotto modulare che può essere acquistato in un’unica soluzione o limitatamente a un solo modulo, integrabile sia in piattaforme di sviluppo professionali sia in ambienti consumer come Windows e Linux. L’architettura del software è appositamente studiata per lasciare la massima libertà agli sviluppatori, che possono sviluppare i prodotti audiovisivi in modo indipendente.

La caratteristica principale dell’SDK è la possibilità di gestire i contenuti grazie alla scalabilità dei Codec. In questo modo l’amministratore può scegliere le modalità di erogazione dei video in base alle potenzialità dell’infrastruttura informatica di cui dispone.

Se, ad esempio, l’azienda dispone di una connessione lenta, i contenuti audiovisivi possono essere erogati in un formato di qualità inferiore. Viceversa, in presenza di una connessione a banda larga, l’amministratore può scegliere di veicolare più video contemporaneamente, senza il rischio di inficiarne la fluidità e quindi la fruibilità.