Chip Dell, spettro libero per la connettività wireless

di Noemi Ricci

scritto il

Aperti gli spazi bianchi, lo spettro di frequenze assegnate alla trasmissione Tv e inutilizzate. Dell li sfrutterà per trasportare segnali a banda larga a distanze significative mediante chip radio nei propri dispositivi

I futuri laptop Dell conterranno un chip radio che consentirà la connettività wireless sulle frequenze inutilizzate della TV – conosciute come “white spaces” – in grado di trasportare segnali a banda larga a distanze significativamente maggiori rispetto al Wi-Fi.

È di questi giorni infatti la decisione della Commissione Federale delle Comunicazioni degli Stati Uniti di aprire la porzione non utilizzata di spettro assegnato alla trasmissione TV che va dai 512MHz ai 698MHz.

Già da tempo Dell, HP e Google stavano combattendo per questo. L’obiettivo è quello di fornire un ulteriore opzione a banda larga agli utenti, soprattutto nelle zone rurali, contribuendo così ad espandere il mercato dei nuovi smartphone e di tutti i dispositivi del genere – come laptop e netbook – che permettono l’accesso alla rete.

La dimensione del chip dovrebbe essere tale da non creare alcun problema di inserimento all’interno di piccoli device come gli smartphone. Ancora non sono però disponibili i tempi in cui la nuova tecnologia sarà aggiunta ai dispositivi.

I Video di PMI

Le agevolazioni previste tramite ISEE