Camera: la vecchia bacheca va in pensione

di Roberta Donofrio

scritto il

Alla Camera la bacheca delle convocazioni dell'assemblea sarà sostituita da due schermi ultrapiatti con tecnologia touch screen. Molte più informazioni a disposizione dei parlamentari

Tempo di cambiamenti per la Camera: al di là del colore politico, un’altra novità arriva dal fronte tecnologico. La vecchia bacheca alla quale da sempre erano affidate le convocazioni dell’assemblea, è stata rimpiazzata da due schermi touch screen.

Da oggi i parlamentari italiani, con un semplice tocco disporranno di molte più informazioni di quante la storica bacheca potesse contenerne.
I due pannelli consentiranno l’accesso a servizi diversi: uno mostrerà nel dettaglio le attività delle Commissioni e delle Giunte, con ordini del giorno e altri dati. L’altro fornirà informazioni sui calendari degli organi della Camera, con uno sguardo alle attività internazionali della Camera nella comunità europea, nell’OCSE e nella NATO.

In realtà il touch screen costituisce solo uno dei passi compiuti verso la digitalizzazione delle informazioni parlamentari. Altre iniziative sono state promosse per favorire l’utilizzo delle nuove tecnologie presso le Camere: tutte queste informazioni visualizzabili sugli schermi saranno fruibili dai deputati comodamente dai propri pc via Internet. E quando la copertura WiFi degli edifici verrà ultimata sarà possibile effettuare l’accesso ai dati e agli ultimi aggiornamenti in qualunque momento.

E la vecchia bacheca che fine farà? Niente paura, non verrà eliminata ma troverà un posto tra i cimeli del nostro Parlamento.