Avviare Internet Explorer 8 in modalità inPrivate Browsing

di Gianluca Rini

scritto il

Una delle caratteristiche che ha contraddistinto il rilascio dell’ultima versione del browser Internet Explorer di Microsoft è stata la presenza della modalità inPrivate Browsing, che se attiva permette all’utente di navigare su Internet senza lasciare tracce dei siti visitati nel computer sotto forma di cronologia, cookie, file temporanei e dati di altro tipo.

Si tratta di una funzionalità presente con altri nomi anche in altri browser, che gli sviluppatori hanno inserito per favorire gli utenti che vogliono navigare su un computer che non è di loro proprietà o che utilizzano anche altre persone, in modo da preservare la privacy.

La funzione inPrivate si può attivare a partire dal menu “sicurezza”, cliccando sulla relativa voce, “inPrivate Browsing”, oppure premendo la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+P. Questo procedimento però può essere effettuato soltanto se abbiamo già aperto in precedenza una finestra di Internet Explorer 8.

Nel caso in cui vogliamo avviare il browser direttamente in questa modalità, possiamo servirci di questa utile scorciatoia: clicchiamo col tasto destro del mouse su un punto vuoto del desktop e scegliamo la voce “nuovo” e poi “collegamento”.

Inseriamo nella casella bianca della finestra che si aprirà questo testo:

"%ProgramFiles%Internet Exploreriexplore" -private

Clicchiamo su “avanti” per proseguire e nella casella del nome scriviamo ad esempio “Internet Explorer inPrivate”. Terminiamo la procedura e vedremo una nuova icona sul desktop con il simbolo del browser. Avviandolo potremo immediatamente navigare conservando la nostra privacy.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi