Motorola Milestone 2: smartphone con prestazioni rinnovate

di Marco Mattioli

scritto il

Vi segnaliamo una interessante recensione sul nuovo Motorola Milestone 2, smartphone realizzato per rinnovare il successo del precedente modello proposto dall’azienda statunitense.

Fra le specifiche principali si osservano la presenza del sistema operativo Android 2.2 e la nuova tastiera estesa a scomparsa di tipo QWERTY, caratterizzata da una disposizione dei tasti più ergonomica.

Il processore Cortex A8 da 1 GHz consente di raggiungere prestazioni soddisfacenti ed è coadiuvato da 512 MB di memoria RAM.

La memoria interna è pari a 8 GB e lo slot di espansione di tipo microSD consente di incrementare la capacità  di memorizzazione dati dell’unità .

Il touchscreen capacitivo è ampio 3,7 pollici e supporta la risoluzione massima di 850×480 punti per consentire una buona visualizzazione di immagini, video e testi.

La connettività  può contare sui moduli quadribanda, HSPA, Wi-Fi e Bluetooth per offrire diverse soluzioni d’utilizzo.

Il ricevitore GPS si interfaccia perfettamente con il software di navigazione basato su Google Maps, riuscendo pertanto a contare su un servizio di navigazione gratuito, a meno dei costi di connessione dati da versare al proprio gestore.

La fotocamera da 5 megapixel è dotata di doppio flash LED, funzioni di geotagging, riconoscimento dei volti e ripresa video a 720×480 punti a 30 fps.

La batteria agli ioni di litio ha la capacità  di 1.400 mAh e consente di restare pienamente operativi per un paio di giornate d lavoro.

L’interfaccia Motoblur si conferma intuitiva e snella per rendere più intuitiva l’interazione con sistema operativo e applicazioni principali.

Motorola Milestone 2 può pertanto essere preso in considerazione in ambiti professionali, forte di specifiche hardware migliorate e di un sistema operativo più maturo.