Mobile App: download gratuito e profitti per pochi?

di Carlo Lavalle

scritto il

Il 2013 ha visto una crescita impetuosa del settore mobile (+115%), trainata soprattutto dalle app di messaggistica come Whatsup e Line. Il mondo delle mobile app mostra dunque segni di grande vitalità , con oltre 200 piattaforme e migliaia di sviluppatori. Tuttavia, per Gartner, la maggior parte delle app non genera profitti e gli utenti si rivolgono sempre meno agli App store e sempre più a motori di ricerca, amici e social network.

Sui dispositivi mobili le app trionfano dunque, ma i ricavi non vanno a gonfie vele e restano appannaggio di una minoranza. Secondo Gartner solamente lo 0,01% delle applicazioni destinate al mercato consumer entro il 2018 si trasformerà  in un successo finanziario per i loro sviluppatori.

Molte app non sono progettate per ottenere ricavi ma per il riconoscimento del marchio oppure per semplice divertimento. In futuro, la situazione di concorrenza aumenterà  e la stragrande maggioranza delle app scaricate (94,5%) saranno gratuite.