Tratto dallo speciale:

Ricongiunzioni e computo per la pensione: nuovo servizio INPS online

di Alessandra Gualtieri

scritto il

Ricongiunzione dei periodi contributivi e computo dei servizi: nuovo servizio INPS online con funzioni personalizzate in base alla posizione assicurativa.

Il servizio INPS “Riscatti e Ricongiunzioni”, rinominato “Riscatti, Ricongiunzioni e Computo” è stato arricchito di nuove funzionalità per consentire ai cittadini una scelta più consapevole in merito alle prestazioni pensionistiche.

Ricongiunzione, Computo e Costituzione

Le domande telematiche di ricongiunzione, computo dei servizi e costituzione di posizione assicurativa possono essere presentate via web utilizzando il servizio disponibile sul sito INPS (www.inps.it) al seguente percorso: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Portale Riscatti, Ricongiunzioni e Computo”.

Dopo l’autenticazione – con SPID di Livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE (Carta di Identità Elettronica) – si può scegliere:

  • Home Riscatti;
  • Home Ricongiunzioni e Computo.

Ricongiunzioni e Computo: novità INPS

Nella pagina iniziale della sezione si può scegliere tra:

  • Nuova Domanda;
  • Consultazione Domande;
  • Manuale Utente.

È inoltre presente una descrizione informativa per ognuna delle prestazioni di trasferimento di contributi tra diverse gestioni previdenziali presenti nell’applicativo.

Ricongiunzioni e computo ai fini pensionistici

La nuova domanda unificata permette di consultare il proprio estratto contributivo e verificare la correttezza dei contributi versati, oppure di inoltrare richieste di modifica e/o integrazione della propria Posizione Assicurativa attraverso gli applicativi FASE (Fascicolo elettronico delle segnalazioni) e RVPA (Richiesta variazione posizione assicurativa).

Infine, si può conoscere quale tipologia di trasferimento contributivo è disponibile in base alla propria situazione contributiva.