Tratto dallo speciale:

Green Pass: come scaricarlo dopo la terza dose

di Redazione PMI.it

scritto il

Super Green Pass dopo la terza dose di vaccino Covid, si scarica con il codice Authcode ed è valido nove mesi dalla somministrazione: tutte le regole.

Chi effettua la terza dose di vaccino Covid, può scaricare il nuovo Green Pass, che in base alle nuove regole vale nove mesi dalla somministrazione. Si può continuare ad usare anche il vecchio Green Pass della seconda dose fino a scadenza: il documento scadrà nove mesi dalla data dell’ultima somministrazione, con l’aggiornamento per tutte le certificazioni della validità del Green Pass ridotta da dodici a nove mesi (anche per la seconda dose) a partire dal 15 dicembre, data di applicazione delle disposizioni del decreto 172/2021.

Anche dopo la terza dose, la Certificazione Verde (che in questo caso ha valore di Super Green Pass) viene generata automaticamente dalla piattaforma DGC e resa disponibile entro 48 ore, per essere scaricata nelle consuete modalità.

Super Green Pass: come scaricarlo online

Restano validi tutti i sistemi per il rilascio del Green Pass finora utilizzati: il portale ufficiale (www.dgc.gov.it) con Tessera Sanitaria o SPID, le app Immuni e IO, il FSE (Fasciolo Sanitario Elettronico) laddove attivato oppure la richiesta diretta in farmacia o dal proprio medico (anche senza codici).  Per scaricare online in Green Pass dal portale DGC (www.dgc.gov.it), è invece necessario avere il codice Authcode, utile anche per ottenerlo tramite la app Immuni o dal sistema Tessera Sanitaria. Chi si vaccina riceve il codice via sms o attraverso un messaggio di posta elettronica, diversamente o recupera online.

Come recuperare il codice Authcode

E’ possibile ottenere online l’Authcode in autonomia utilizzando l’apposita funzione del portale Digital Green Certificate: dalla home page del sito si clicca su “Come ottenere la certificazione” in alto a destra, poi si sceglie la voce Recupera Authcode; appare una schermata, in cui bisogna inserire codice fiscale, ultime otto cifre del numero di identificazione tessera sanitaria, il tipo di evento (nel caso della terza dose, si sceglie la voce vaccinazione), e la data della somministrazione.

=> Green Pass: come ottenerlo senza codice Authcode

Durata Super Green Pass

In considerazione del fatto che la campagna sulla terza dose è iniziata fra settembre e ottobre, tutti i Super Green Pass rilasciati dopo la terza dose valgono comunque nove mesi dalla data della somministrazione. La Certificazione è analoga a quella precedente, con l’unica differenza di essere rilasciata in seguito alla somministrazione della dose booster. Nel campo relativo al numero di dosi effettuate, sono previste queste tre opzioni:

  • 2 di 2 nel caso di richiamo dopo un vaccino monodose (Janssen);
  • 2 di 2 nel caso di richiamo dopo dose unica a seguito di guarigione da Covid-19;
  • 3 di 3 nel caso di richiamo dopo il completamento del primo ciclo vaccinale con due dosi o nel caso di richiamo per le persone vaccinate all’estero con un vaccino non autorizzato da EMA.

Controllo Green Pass

Chi controlla il Green Pass non ha accesso alle informazioni di dettaglio: la app Verifica 19 legge il QR code e segnala esclusivamente il nome del titolare e l’indicazione sulla validità in corso. La verifica non prevede neanche la memorizzazione di alcuna informazione riguardante il cittadino sul dispositivo del verificatore.