Tratto dallo speciale:

Fisco e commercialisti: scambio dati online

di Redazione PMI.it

scritto il

Agenzia Entrate e Commercialisti: convenzione per un nuovo servizio di scambio dati sugli iscritti all'albo e sulle procure dei contribuenti.

Siglata tra l’Agenzia delle Entrate e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) una convenzione per avviare, in via sperimentale, un nuovo servizio tramite cui l’Agenzia potrà acquisire in maniera veloce e sicura informazioni sugli iscritti all’albo e sulle procure conferite dai contribuenti per rappresentanza o assistenza.

Con particolare riferimento alle procure, queste non dovranno quindi più essere esibite su carta ad ogni accesso presso gli uffici. Il nuovo servizio consente dunque di assistere e rappresentare i clienti dinanzi agli uffici dell’Agenzia senza esibizione dei documenti cartacei.

=> Deleghe fattura elettronica: regole e moduli

In riferimento alle informazioni sugli albi (albo e sezione di appartenenza, provincia e stato iscrizione), invece, il nuovo servizio permetterà di trasmettere all’Agenzia eventuali comunicazioni relative a domande di iscrizione, variazione e cancellazione che normalmente vanno trasmesse in via telematica all’Anagrafe tributaria.

Le comunicazioni potranno essere acquisite direttamente tramite nuovo applicativo (che sarà predisposto dal disponibile dal CNDCEC, ad uso delle Entrate). Lo procedura riguardante le informazioni sulla procura permetterà ai commercialisti di assistere e rappresentare i propri clienti dinanzi agli uffici territoriali dell’Agenzia anche senza l’esibizione dei documenti in formato cartaceo.

La convenzione ha durata tre anni, a decorrere dalla sua sottoscrizione. Al termine di tale periodo potrà essere rinnovata.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso