Commercialisti: meno abusivi, più formazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Commercialisti: accordo ODCEC e INAIL sulla formazione e la lotta all'abusivismo professionale

Contrasto all’abusivismo professionale e formazione continua sono i contenuti chiave dell’intesa siglata tra l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano e INAIL, Direzione Regionale per la Lombardia. Un Protocollo di Intesa che si propone di rendere ancora più salda la collaborazione tra i due Enti, garantendo all’INAIL la possibilità di relazionarsi direttamente con i professionisti qualificati, vale a dire gli iscritti all’ODCEC Milano, evitando qualsiasi caso di abusivismo.

=> Commercialisti: più welfare e servizi online

L’accordo prevede che gli iscritti possano accedere in modo prioritario agli uffici INAIL e ottenere risposte relative a quesiti normativi, amministrativi o tecnici, in tempi limitati. Attraverso l’intesa, entrambe le parti si impegnano a lavorare congiuntamente per assicurare la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, la diffusione delle informazioni e del servizio fornito da INAIL, sia in termini di trasparenza amministrativa sia per quanto riguarda la certezza dei tempi di risposta.

Si conferma il ruolo dell’Ordine quale interlocutore di rilievo

Lo ha affermato Nicola Maria Frangi, consigliere di Odcec Milano. L’Ordine è continuativamente presente ai tavoli tecnici e attivo nella promozione della professionalità e nel contrasto al diffondersi dell’abusivismo.

Nel frattempo, segnaliamo che è stato presentato a Roma il manifesto degli Stati Generali del CNDCEC (Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti) , focalizzato su valorizzazione competenze, riconoscimento del ruolo, sostegno ai processi di aggregazione e semplificazioni