Osservatorio della PA in Lazio

di Teresa Barone

scritto il

Obiettivi e principi dell?OPA, l?Osservatorio della Pubblica Amministrazione attivo in Lazio.

È stato presentato il 24 maggio a Roma l’Osservatorio della Pubblica Amministrazione (OPA) attivo in Lazio.

=> Online il portale Open Data in Lazio

Promosso da diverse organizzazioni del no-profit, come Agci Lazio Solidarietà, Forum del terzo settore del Lazio, Cild (Centro di iniziativa per la legalità democratica) e in collaborazione con il Csv del Lazio Cesv, si propone di monitorare e verificare tutti gli atti della PA (avvisi, convenzioni, gare, affidamenti e altro) per evidenziare eventuali irregolarità o richieste di chiarimento, inoltrate agli enti coinvolti.

Obiettivo primario dell’OPA è garantire regolarità e trasparenza, promuovendo una maggiore partecipazione dei cittadini alle scelte della Pubblica Amministrazione, costruendo un solido “rapporto di collaborazione tra società civile organizzata e PA” (come cita il titolo del seminario di presentazione dell’Osservatorio).

=> Bussola della trasparenza per la PA

«La creazione di un Osservatorio sull’attività della Pubblica Amministrazione, sugli avvisi e bandi pubblici, – si legge sullo Statuto – si rende necessario al fine di contribuire alla costruzione di un modello di Pubblica Amministrazione effettivamente aperta e trasparente nel comune fine di favorirne azioni efficaci e garantire un controllo pubblico sul suo operato.»