Biblioteche innovative: contributi alle scuole

di Teresa Barone

scritto il

Il bando promosso dal Miur per creare biblioteche innovative nelle scuole italiane.

Protagonista del Salone del libro di Torino 2016, il Ministero dell’Istruzione ha annunciato un nuovo bando da 5 milioni di euro per la creazione di biblioteche innovative nelle scuole italiane.

=> Iscrizioni a scuola 2016-2017

La biblioteca scolastica, come ha sottolineato il Ministro Stefania Giannini:

«va ripensata e immaginata come un vero e proprio laboratorio innovativo.»

Il bando ha come finalità la creazione di 500 biblioteche innovative, strutture aperte anche oltre l’orario scolastico e fruibili non solo dagli studenti ma anche dai cittadini e dalle famiglie.

Obiettivo primario dell’iniziativa è promuovere la lettura e l’educazione all’informazione agevolando il prestito dei libri in formato digitale: per realizzarlo le biblioteche dovranno digitalizzare il loro patrimonio e attivare un sistema di abbonamenti online valido anche per riviste e quotidiani.

=> Scuole aperte anche in estate