Riforma PA: boom di email, e adesso?

di Teresa Barone

scritto il

Quasi 40mila email inviate all?indirizzo [email protected]: ora si attende la discussione della Riforma della PA il prossimo 13 giugno.

Si è chiusa il 30 maggio la consultazione pubblica lanciata dal Premier Renzi lo scorso 30 aprile, data di attivazione della casella email [email protected] che ha catalizzato l?attenzione e la voglia di rinnovamento dei cittadini così come dei dipendenti statali coinvolti in primo piano nella Riforma della PA.

=> Scopri la consultazione pubblica sulla Riforma della PA

Proprio ai dipendenti pubblici, così come ai sindacati e alle associazioni si rivolge il Ministro Marianna Madia, la quale ha ringraziato tutti coloro che hanno voluto segnalare proposte e idee per riformare la Pubblica Amministrazione (sono pervenute quasi 40mila email).

=> Scopri la riforma della PA annunciata da Matteo Renzi

«Comunicheremo al più presto il report sui primi esiti della consultazione e, come abbiamo indicato, il 13 giugno verranno varate le prime misure di riforma della pubblica amministrazione. Un ringraziamento particolare va ai tanti dipendenti pubblici, sindacati e associazioni che hanno partecipato con la ricchezza delle proprie idee.»

=> Leggi il programma del Ministro Madia per combattere il precariato

La discussione della riforma in sede di Consiglio dei Ministri avverrà il prossimo 13 giugno.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale