Sanità, premiati sei progetti Ict

di Barbara Weisz

scritto il

L'innovazione nel settore sanitario, attraverso l'utilizzo intelligente della nuove tecnologie, premiata dall'Osservatorio della School of Management del Politecnico di Milano per favorire scambio di esperienze e sensibilizzazione.

Cartella clinica elettronica, assistenza radiologica a domicilio, piattaforma integrata per l’accettazione. Sono alcune idee vincenti che si sono aggiudicate il Premio Innovazione Ict in Sanità 2011, iniziativa dell’Osservatorio Ict in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano. Sei le strutture sanitarie vincitrici, selezionate fra oltre 40 partecipanti da tutta Italia, per aver usato intelligentemente la tecnologia al servizio dell’innovazione

Per la categoriaICT e integrazione delle informazioni cliniche del paziente”, ha vinto l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia, per le “Soluzioni per l’assistenza domiciliare e la medicina sul territorio” l’Azienda Ospedaliero Universitaria S. Giovanni Battista di Torino, per la Dematerializzazione dei documenti e revisione dei processi” l’Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova, per le “Soluzioni per un migliore servizio al cittadinol’Azienda Ospedaliera Sant’Anna di Como, per i “Sistemi di reporting direzionale e di business intelligence” l’IRCCS Istituti Clinici Humanitas, per la “Gestione informatizzata dei farmaci nei processi ospedalieri” l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona.

Il premio è alla seconda edizione. L’iniziativa, nata nel 2010 in collaborazione con Exposanità, ha l’obiettivo di creare occasioni di conoscenza e condivisione dei migliori progetti italiani anche per sensibilizzare le strutture sanitarie all’utilizzo delle nuove tecnologie come leva per aumentare le performance. E allora vediamo un po’ più nel dettaglio in cosa consistono i progetti premiati. [continua a pagina 2>>>]