Stop alla burocrazia con i fondi PNRR: segnala online il tuo correttivo

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via la consultazione pubblica per semplificare e digitalizzare la burocrazia nella PA: ecco come partecipare.

È attiva fino al 18 maggio 2022 la consultazione pubblica “Facciamo semplice l’Italia. Le tue idee per una PA amica”, promossa dal Governo nell’ambito del PNRR al fine di individuare 600 procedure amministrative da semplificare, reingegnerizzare e digitalizzare entro il 2026.

La consultazione, attiva sulla piattaforma ParteciPA, si propone di raccogliere le segnalazioni sugli ostacoli più frequenti nei rapporti con le PA in diversi ambiti, dall’edilizia all’ambiente e dal lavoro al settore sociale.

L’invito è rivolto a cittadini, imprese e professionisti, ma anche dipendenti pubblici e amministrazioni: tutti soggetti chiamati ogni giorno ad affrontare la burocrazia e che prima o poi si ritrovano alle prese con richieste ripetute, passaggi complicati e non necessari per sbrigare molteplici incombenze, per gestire un’attività o completare una pratica.

Come previsto dal PNRR, entro il 2026 sarà generato un catalogo unico di 600 procedure semplificate e reingegnerizzate. Per il 2024 è stata fissata una tappa intermedia, per ottenere la semplificazione delle prime 200 procedure.

Per partecipare è sufficiente seguire le indicazioni contenute nei questionari online, rispettivamente rivolti a cittadini, imprese e professionisti, dipendenti pubblici e Amministrazioni Pubbliche. I primi risultati saranno illustrati dal Ministro Renato Brunetta il prossimo 4 giugno 2022, nel corso del Festival dell’Economia di Trento.