Tratto dallo speciale:

Sportelli fiscali: aperture potenziate

di Teresa Barone

scritto il

Cambiano gli orari degli sportelli dell’Agenzia delle Entrate: aperture pomeridiane e per cinque sabati all’anno.

Il rinnovo del contratto per le aree professionali e i quadri dipendenti dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha tra le sue conseguenze il cambiamento degli orari degli sportelli introducendo nuove aperture settimanali.

Secondo l’intesa,  da lunedì a venerdì gli sportelli saranno attivi più a lungo. In particolare:

  • gli sportelli di media dimensione offriranno servizi garantiti fino alle ore 14:15
  • nelle grandi città – come Roma, Milano, Napoli e Torino – fino alle ore 16:15

Un’altra novità riguarda la possibilità di aprire i 200 sportelli anche di sabato, in particolare si parla di cinque sabati l’anno, valutando le aperture tenendo conto di scadenze fiscali o altre esigenze che generalmente determinano un afflusso maggiore di contribuenti.

L’accordo ha seguito la linea tracciata dal rinnovo della contrattazione del pubblico impiego, prevedendo una durata triennale che copre gli anni 2016-17 e 18 e applicando la medesima percentuale di adeguamento dei minimi tabellari applicata per i dipendenti pubblici.

I Video di PMI

Cartella esattoriale nulla: regole e sentenze