Lavorare in piedi stimola la creatività

di Teresa Barone

scritto il

Niente sedie in sala riunioni: una strategia a costo zero per stimolare il processo creativo e la nascita di idee brillanti.

Ecco una strategia a costo zero per stimolare la creatività dei dipendenti e dei membri di un gruppo di lavoro: eliminare le sedie dalle postazioni in ufficio e consentire ai collaboratori di lavorare in piedi.

=> Scopri quando la creatività nasce dal pessimismo

Una teoria non certo difficile da mettere in pratica – sostenuta da una ricerca portata avanti dalla Washington University di St Louis – che si basa su un concetto molto semplice: lo stare in piedi, anche nel corso di una riunione, stimola il processo creativo e abbatte le barriere favorendo lo scambio di idee.

Una soluzione che ha un duplice vantaggio, infatti oltre a incentivare la nascita di progetti e favorire la creatività aiuta a combattere la sedentarietà, notevole ostacolo alla salute dei lavoratori.

I ricercatori hanno condotto un esperimento su un gruppo di impiegati (divisi in più gruppi) muniti di sensori particolari in grado di rilevare lo stato di fermento, ed eccitazione, tipici dell’attivazione del processo creativo.

=> Leggi i miti da sfatare sulla creatività

Osservando gli esiti dello studio, si è potuto notare come lo stare in piedi rappresenti una risorsa fondamentale per incentivare la creatività: se all’eliminazione delle sedie in sala riunioni si aggiunge la presenza di una lavagna, inoltre, i risultati saranno ancora più brillanti.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari