Networking al femminile: consigli

di Redazione PMI.it

scritto il

Da LinkedIn le strategie per dedicarsi al networking e ampliare la propria rete di contatti.

Costruire una ricca rete di contatti rappresenta un obiettivo primario per le donne che scelgono la strada del’imprenditoria o che vogliono crescere professionalmente, potenziando le chance di avere successo e garantirsi una carriera soddisfacente.

=> Leggi perché il networking è vitale per i manager

Recentemente LinkedIn ha diffuso una serie di consigli per le esponenti del sesso debole dedite al networking, puntualizzando alcune strategie che consentono di promuovere sé stesse e arricchire la propria rete di conoscenze.

1. Non solo “faccia a faccia”: per ampliare il proprio network di contatti è fondamentale conoscere personalmente altri professionisti ed esperti del medesimo settore di attività, tuttavia non bisogna sottovalutare le risorse offerte dal Web, tra forum di settore, social network professionali e scambi di email.

2. Procedere gradualmente: stando a quanto rivela LinkedIn, sono sufficienti nove minuti al giorno per sviluppare il proprio network su questo canale social.

3. Sfruttare Internet: la ricerca online consente spesso di trovare professionisti con cui condividere opinioni, progetti, conoscenze.

=> Scopri i peccati capitali del networking

4. Aggiornare il proprio profilo: per essere trovati e destare interesse è fondamentale tenere sempre aggiornato il proprio profilo LinkedIn, in modo da aumentare le possibilità di creare nuove “connessioni”.