Non avere tempo è un?illusione?

di Teresa Barone

scritto il

Perché si ha sempre l?impressione di non avere abbastanza tempo? Ecco gli errori più comuni.

Non è l’effettiva mancanza di tempo a impedirci di essere produttivi al cento per cento, ogni giorno. Spesso, infatti, è più un’organizzazione carente o un’abitudine scorretta a far percepire l’incapacità (e impossibilità) di portare a termine le scadenze prefissate.

=> Le regole della produttività in ufficio 

Ci sono molteplici fattori, tuttavia, che non consentono di gestire il tempo al meglio. Primo fra tutti, la tendenza al multitasking che, invece, porta più svantaggi che benefici: portare avanti più mansioni contemporaneamente dà spesso solo l’illusione di riuscire ottimizzare il tempo, che invece si spreca in misura notevole.

Le strategie e le tecniche esistenti per gestire il tempo rappresentano sempre una risorsa efficace, ma possono sortire l’effetto desiderato solo se diventano attività quotidiane consolidate.

Anche la mancanza di riposo può giocare a sfavore, impedendo di garantire attenzione e concentrazione. Spesso, inoltre, è proprio l’ansia di non riuscire ad avere tempo a sufficienza per tutti gli impegni a destabilizzare e rallentare il lavoro di tutti i giorni, diventando una vera e propria distrazione.

=> Consigli per rendere produttivo il lunedì

A far sentire perennemente in ritardo verso la tabella di marcia, infine, è spesso un sovraccarico di impegni: il troppo lavoro non consente di percepire il tempo che passa, impedendo o limitando una corretta organizzazione e gestione degli impegni di ogni giorno.