Non c?è leadership senza deleghe

di Teresa Barone

scritto il

Saper delegare significa essere un leader capace. Consigli per farlo al meglio.

La capacità di delegare rappresenta una delle più importanti qualità che un leader deve possedere, tuttavia evitare di accentare tutto su di sé e concedere incarichi agli altri non è così facile come sembra.

=> Leggi come conquistare la fiducia dei dipendenti

Saper distribuire mansioni e compiti significa conoscere bene le risorse a disposizione, evitando di assegnare incarichi senza tenere conto di attitudini, responsabilità, capacità.

Individuando i collaboratori più meritevoli e capaci, inoltre, è giusto affidare l’intero sviluppo di un progetto piuttosto che di una sua piccola parte, ovviamente supervisionandone lo svolgimento. Una decisione di questo tipo contribuirà a potenziare il senso di appartenenza all’azienda da parte.

Delegare significa anche concedere autonomia e, soprattutto, garantire feedback e riconoscimenti per il lavoro svolto e per lo spirito di iniziativa dimostrato.

=> Scopri come cambia il rapporto datore-dipendente

Un ultimo consiglio: quando si sceglie di investire sui collaboratori è necessario non “inquadrare” questo gesto come la concessione di un favore, atteggiamento che ne sminuirebbe l’importanza.

 

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU