Non solo cloud

di Chiara Basciano

scritto il

Sviluppare la tecnologia aziendale analizzando i sistemi esistenti in azienda.

In nome dello sviluppo tecnologico le aziende oggi tendono a sovrastimare i budget necessari per implementare l’introduzione dei nuovi sistemi informatici, ma saper analizzare quello che già si ha e farlo funzionare al meglio in realtà è il modo migliore per non sprecare risorse.

=> Vai al cloud architect

Per questo è necessario riuscire a capire quali sono i mezzi tecnologici davvero importanti per il business aziendale. Secondo l’ultimo report di Forrester dal titolo Justify Your Hybrid Cloud Future With a Solid Business Case, sono molte le tecnologie da analizzare prima di introdurne di nuove. In primis i sistemi che memorizzano una grande quantità di dati funzionali allo svolgimento di processi di business, come la gestione finanziaria, i cicli attivi e passivi, i magazzini. Si tratta di sistemi che tendono a consolidare dati provenienti dall’interno e dall’esterno dell’azienda in pochi grandi database.

=> Leggi cloud e sicurezza

Seguono poi i Systems of Engagements, essi vengono utilizzati in maniera intermittente e si combinano bene con il cloud, così come i sistemi informativi di development e testing di nuove applicazioni. In questo contesto l’utilizzo del cloud è spesso sopravvalutato ma se è vero che non porta ad un risparmio notevole del budget come si pensava è anche vero che permette un’evoluzione della tecnologia aziendale capace di impattare direttamente sul business. Il segreto è, ancora una volta, analizzare i sistemi già presenti in azienda e combinare il cloud con essi in modo vantaggioso per il business.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU