Mondadori acquisisce il 100% di Mondolibri e pensa all’ecommerce

di Emanuele Menietti

scritto il

Mondadori ha da poco confermato l'avvio delle operazioni per entrare in possesso del 100% di Mondolibri. L'acquisizione consentirà alla società di estendere la propria presenza online e al di qua dello schermo

Nuovo passo avanti per Arnoldo Mondadori Editore Spa nel dinamico comparto della vendita di libri per corrispondenza e attraverso i canali di distribuzione online. Il celebre gruppo editoriale italiano ha da poco confermato di aver stipulato un accordo preliminare per conquistare il 100% di Mondolibri Spa. L’iniziativa potrà aprire nuove opportunità di business per Mondadori e consentirà di consolidare parte degli attuali asset della società.

Nella giornata di ieri, il gruppo editoriale ha stipulato un contratto preliminare per l’acquisizione del 50% del capitale sociale di Mondolibri attualmente detenuto dalla Società Holding Industriale di Grafica Spa. La restante metà delle quote erà già da tempo in mano a Mondadori grazie a una joint venture con DirectGroup Bertelsmann. Il valore complessivo della transazione da poco annunciata è pari a circa 6,75 milioni di Euro e consente a Mondadori di assumere il pieno controllo della società.

«Mondolibri, leader nel mercato della vendita di libri per corrispondenza e uno dei principali operatori italiani di ecommerce, opera attraverso due strutture: Book Club, attiva nella vendita a distanza di prodotti editoriali e multimediali con la formula “club”, cui la società affianca oltre 70 punti vendita e una piattaforma online, e Bol.it, sito di vendita di prodotti editoriali e multimediali» si legge nel comunicato stampa da poco diffuso da Mondadori [pdf].

L’acquisizione del 100% di Mondolibri dovrebbe consentire al gruppo editoriale di espandere ulteriormente i propri orizzonti. La società da poco acquisita ha fatto registrare, nel corso del 2008, un fatturato complessivo intorno agli 82 milioni di Euro. Un volume notevole nel quale l’ecommerce riveste, però, ancora una quota marginale pari a circa 19 milioni di Euro. Le potenzialità per la vendita sul Web di libri e prodotti multimediali non mancano e un rafforzamento della struttura potrebbe consentire di raggiungere risultati maggiormente significativi.

Terminata l’operazione di acquisizione e avviato il controllo esclusivo di Mondolibri, Mondadori metterà in campo nuove sinergie tese a migliorare la propria rete distributiva sul territorio anche grazie ai punti vendita legati a Book Club. L’area ecommerce di Bol.it manterrà invece una gestione maggiormente autonoma in attesa dei prossimi sviluppi del mercato. Il crescente successo degli ebook potrebbe, per esempio, indurre il gruppo editoriale a intraprendere con maggiore convinzione la strada verso i libri in formato digitale. Al momento non vi è nulla di ufficiale, ma il fermento intorno al comparto ebook e l’arrivo di alcuni nuovi dispositivi potrebbero presto smuovere le acque anche sul fronte italiano.

Prima di diventare completamente operativa, l’acquisizione del 50% di Mondolibri per ora in mano a Società Holding Industriale di Grafica Spa dovrà essere vagliata dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato e dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Ottenuti i dovuti via libera dalle due Autorità, Mondadori potrà procedere all’esecuzione dell’operazione aprendo un nuovo capitolo della propria storia editoriale.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!