Tratto dallo speciale:

Intelligenza Artificiale: 5 professioni del futuro

di Redazione PMI.it

scritto il

Dal Tele-chirurgo allo sviluppatore di Smart Home: queste e altre figure professionali destinate a diventare protagoniste del mercato del lavoro nel futuro.

Il lavoro rappresenta un’incognita per la maggior parte di coloro che attualmente stanno affrontando gli studi universitari, molti dei quali hanno scelto di potenziare le loro competenze in ambito informatico per aumentare le possibilità di intraprendere una carriera brillante e redditizia.

Saranno infatti numerose le opportunità professionali per i talenti nei settori della sicurezza informatica e dell’Intelligenza Artificiale, due rami in continuo sviluppo destinati a estendersi notevolmente anche negli anni a venire. Lo sanno bene gli stessi studenti, il 40% dei quali è consapevole di prepararsi per svolgere al meglio una professione che, allo stato attuale, non esiste.

A stilare un sintetico elenco dei lavori del futuro che offrono brillanti prospettive è Kaspersky, sottolineando come a dettare il cambiamento sia soprattutto la crescente diffusione dei dispositivi connessi a Internet (automobili, smartphone, case e altro), portando inevitabilmente a un aumento della richiesta di professionisti chiamati a gestire la sicurezza informatica.

  • Tele-chirurgo: medici chirurghi chiamati a gestire da remoto le macchine intelligenti che si occuperanno di operare il paziente;
  • Specialista in interazioni uomo/robot: figura in grado di unire due mondi finora tenuti separati, insegnando ai robot come reagire alle emozioni e spiegare ai lavoratori il funzionamento delle macchine;
  • Architetto di realtà aumentata: architetti in grado di costruire versioni dei loro progetti in realtà aumentata, offrendo ai clienti uno sguardo anticipato sul risultato finale;
  • Sviluppatore di smart home: creatori di veri e propri ecosistemi comprendenti strutture, abitudini, spazi e necessità;
  • Stilista di moda stampata in 3D: professionista chiamato a ideare e realizzare capi di abbigliamento saranno attraverso la stampa in 3D basandosi su stili, tessuti e modelli innovativi.

La sicurezza informatica è un aspetto fondamentale al giorno d’oggi e lo sarà sempre di più, dal momento che le tecnologie saranno una componente essenziale dei lavori del futuro. Dall’integrità fisica dei pazienti alla protezione dell’essere umano dai contrattempi che si potranno avere con l’Intelligenza Artificiale, la questione sicurezza dovrà essere al primo posto in tutti i processi tecnologici, perché i cybercriminali cercheranno sempre di sfruttare le opportunità offerte da questo mondo iperconnesso. In questo momento, nel nostro settore non abbiamo risorse sufficienti e con le capacità necessarie: per questo coinvolgere gli studenti affinché si facciano avanti in questo settore è diventato ormai più che necessari”.

Queste le parole di Eugene Kaspersky, azienda promotrice del contest gratuito Secur’IT Cup rivolto proprio a coloro che vogliono proporre nuove idee per progetti che aiutino a risolvere i problemi legati alla sicurezza informatica in vari ambiti, dalla salute alla sicurezza personale passando per il ramo IoT.