Tratto dallo speciale:

Tecnologie che cambiano le imprese

di Chiara Basciano

scritto il

Il consueto Hype Cycle di Gartner svela le tecnologie emergenti e le applicazioni più interessanti per il mercato.

La tecnologia corre e tenere il passo diventa difficile. Gartner Hype Cycle fa il punto della situazione e individua le quelle emergenti, da tenere d’occhio per non rimanere indietro. Quest’anno ha individuato cinque aree di interesse:

  • sensoristica e mobilità;
  • augmented human;
  • computazione e comunicazione post-classica;
  • ecosistemi digitali;
  • analisi e intelligenza artificiale avanzate.

Delle possibili campi di applicazione delle diverse aree, la mobilità di certo è uno dei più caldi, laddove la tecnologia può servire ad avere un impatto positivo sull’ambiente. Consegne tramite droni e telecamere con rilevamento 3D per il riconoscimento di gesti e assistenza alla guida sono un esempio tangibile di strumenti che si evolveranno nei prossimi anni.

=> Tecnologia consapevole per la produttività

Di grande interesse le potenzialità dell’augmented human, capace di apportare miglioramenti sia fisici sia delle capacità e delle funzionalità cognitive degli esseri umani, come protesi tecnologiche, biochip, ma anche spazi di lavoro virtuali e condivisi.

Il settore della comunicazione sta vivendo oggi la sua stagione più fortunata, numerosi investimenti nel settore hanno portato ad uno sviluppo tecnologico senza precedenti. Basti pensare al 5G, ai sistemi satellitari, l’incremento della memoria non volatile, che permette una conservazione sicura e a lungo termine dei dati.

Una novità inserita nell’Hype Cycle di quest’anno è l’ecosistema digitale, inteso come una supply chain tecnologica, con imprese, persone e cose che condividono piattaforme tecnologiche per il raggiungimento di obiettivi reciprocamente vantaggiosi.

=> Tecnologia in azienda: cosa pensano i lavoratori

Infine l’intelligenza artificiale è la vera novità degli ultimi anni. Entrando di fatto nelle nostre case e trasformando le imprese ha dato vita a nuove strategie e ha cambiato il mondo che conoscevamo. I suoi campi di applicazione sono infiniti e chiunque ne può trarre vantaggio. Tutte le tecnologie descritte, secondo Gartner si svilupperanno in tempi relativamente brevi, tra i 5 e i 10 anni, per questo è bene analizzarle e conoscerle il prima possibile.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso