Display ed email marketing, quale la più efficace?

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Sono più efficaci le campagne di marketing via email o quelle tradizionali online? Alla domanda cerca di rispondere eCircle, tenendo in considerazione anche gli effetti di una operazione di marketing congiunta.

Con l’obiettivo di allocare al meglio i budget online, è bene che marketer e media planner colgano le opportunità dell’email marketing rispetto alla pubblicità tradizionale online (display marketing). Quale approcciò è più efficace? Alla domanda cerca di rispondere eCircle, attraverso un’indagine effettuata in collaborazione con Nielsen.

Dalla ricerca emerge chiaramente come l’email sia un mezzo fondamentale nel marketing mix online «in quanto permette di raggiungere con precisione l’utenza desiderata, e aumenti notevolmente la propensione all’acquisto».

Il 47% dei destinatari della campagna email utilizzata come caso di studio, ha dichiarato di essere stato incentivato all’acquisto del prodotto, soprattutto nella fascia di età compresa tra i 31 e i 50 anni, con reddito medio-alto. L’email si conferma quindi mezzo ideale per raggiungere un target high-spender.

Secondo Maurizio Alberti, Managing Director di eCircle Italia, «l’email marketing risulta vincente rispetto alla display anche per quanto riguarda il tempo impiegato per raggiungere la copertura desiderata, che risulta tre volte più veloce». Inoltre, i messaggi veicolati attraverso posta elettronica appaiono generalmente graditi, purché contengano informazioni o offerte rilevanti.

Un mix di marketing email e display (rispettivamente 85,4% e 14,6%) si è rivelato in grado di generare un recall pubblicitario superiore dell’8% rispetto alla sola display, con un aumento del 13% di recall totale della compagnia. Il mix ha inoltre quadruplicato il traffico all’interno sito Seat.

La ricerca è disponibile sul sito eCircle previa compilazione dell’apposito form.

ARTICOLI CORRELATI:

I Video di PMI

Regime forfettario: guida ai requisiti