Skype: chat e VoIP con pubblicità. Opportunità di marketing per Pmi?

di Noemi Ricci

scritto il

Il CEO della società rivela l'imminente approdo degli spot sul software VoIP più noto della Rete. Obiettivo, mantenere il servizio gratuito. Marketing e visibilità per le future imprese inserzioniste

Novità per il software VoIP più usato sul Web: Skype adotta una nuova politica commerciale e, dopo il lancio delle videoconferenze multiple e delle tariffe flat anche in Italia, porta la pubblicità di terzi.

Si aprono quindi nuove opportunità di marketing per le imprese, che potranno pubblicizzare i propri prodotti su un software che raggiunge oltre 400 milioni di utenti.

In realtà i dettagli del servizio non sono ancora noti: la notizia è trapelata per voce dello stesso CEO di Skype, Josh Silverman che, intervistato dal Telegraph, ha rivelato che – per continuare ad offrire un servizio gratuito – sarà presto necessario inserire gli spot.

Non è però nota la modalità con la quale saranno diffusi i messaggi pubblicitari, se per via audio pre-telefonata, video o banner.

Ancora da chiarire, inoltre, se la pubblicità interesserà solo gli utenti delle funzioni gratuite di Skype o anche gli utenti premium. Silverman ha assicurato che la pubblicità non sarà invasiva, anzi «verrà introdotta in una modalità gradevole».

I Video di PMI