Google AdSense arriva su cellulari come l’iPhone e Android

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Per incrementare le potenzialità di business offerte dalla diffusione esponenziale di smartphone e cellulari, Google scommette sulla m-Advertising e ottimizza AdSense per il mercato mobile

Google ha deciso di ottimizzare il proprio AdSense per device mobili avanzati, tra cui i vari iPhone, gli Android come l’HTC Magic e in generale tutti quelli dotati di browser di navigazione Internet ad alte prestazioni.

Il mercato dei telefoni cellulari e smartphone è infatti il vero traino dell’economia ICT mondiale, con una crescita 2009 stimata al 27% pari a 177 milioni di unità in distribuzione.

Uno scenario che implica ma migrazione nel mondo Mobile delle applicazioni informatiche e delle potenzialità tipiche del Web.

La scommessa di Google è rendere intuitivo, efficace e user-friendly anche l’advertising sul telefono.

Fino ad ora, infatti, la pubblicità online su piattaforma Google AdSense fruita sui computer desktop non era infatti compatibile in modo altrettanto naturale sui display mobili di smartphone e cellulari.

Per il momento, i publisher potranno abilitare all’interno dei propri siti immagini e testo specifici per dispositivi mobili e ottenere un ritorno economico dai contenuti serviti in modalità mobile.

La sfida rimane infatti quella di produrre contenuti specifici per smartphone, ancora troppo carenti, e solamente allora associare strumenti per la creazione di vere e proprie campagne pubblicitarie a beneficio degli inserzionisti.

I Video di PMI