Captions: YouTube mette i sottotitoli

di Redazione PMI.it

scritto il

Closed Captions è la nuova funzione che permette di amplificare il potenziale dei video online su YouTube e ottimizzare l'indicizzazione dei contenuti in web-sharing

Per chi crede nel futuro del video-sharing online come strumento di informazione e business, arriva una novità interessante da YouTube: si tratta di Captions, la nuova funzionalità che permette agli utenti di inserire anche del testo – in versione sottotitoli – a “fondo video”, nei formati SRT e SUB.

Disponibile da pochi giorni in oltre 120 lingue, il bottone CC (“Closed Captions”, espressione che si riferisce ai sottotitoli per i non udenti) consentirà di dare ai contenuti video un valore aggiunto, consentendo di raggiungere un pubblico più vasto.

Un’azienda, ad esempio, potrebbe pensare di inserire dei propri video con sottotitoli in più lingue, utilizzando la popolare piattaforma di video-condivisione come vetrina internazionale per i propri prodotti e servizi.

YouTube guida l’utente passo passo nell’applicazione della nuova funzione, che può essere abilitata o disabilitata durante la visione del video semplicemente cliccando sull’icona in basso a destra, che compare sotto ogni finestra video.
Per selezionare la lingua scelta, è sufficiente accedere al menu connesso al pulsante.

La novità è interessante anche per un secondo motivo: la presenza di testo associato ai video consentirà una migliore indicizzazione dei video caricati.

Questo darà ai contenuti inseriti dagli utenti – che non sono più solo privati, ma anche siti di informazione e piccole aziende – un maggiore potenziale web, migliorandone le performance in termini di indicizzazione sui motori di ricerca e, di conseguenza, di posizionamento in Rete, con risvolti interessanti, quindi, anche per quanto concerne la pubblicità online.